CARONNESE DELTACARONNO PERTUSELLA – La tripletta del numero 12 nella data di oggi non ha portato bene alla Caronnese, che ha ottenuto lo stesso risultato della scorsa domenica, 3 a 1, ma questa volta a suo sfavore.

Il cammino dei rossoblù in Coppa Italia si ferma qui, ai quarti di finali, spianando la strada al Delta Porto Tolle, squadra veneta. Mister Corrado Cotta ha schierato fin dal primo minuto due dei tre nuovi acquisti, Ravasi, prima punta, e Campisi, centrale. Con loro in campo le seconde linee, scelte dall’allenatore per far rifiatare i titolari in vista del match di domenica contro la Pro Sesto. Il risultato si sblocca subito nei primi minuti della gara: all’ottavo Pettarin è protagonista di un bellissimo tiro che impegna Del Frate con due pugni, l’azione prosegue il pallone finisce sui piedi di Gherardi che in posizione di dubbio fuorigioco, insacca con un pallonetto alle spalle del numero uno di casa, qualche secondo dopo. Nei minuti seguenti la Caronnese cerca il pareggio, ma fatica a impostare l’azione. Quasi alla mezz’ora, il capitano del Delta Porto Tolle, Marangon prepara magistralmente una punizione, ma il suo tiro non va oltre la barriera. Il pareggio arriva allo scadere del primo tempo: Ferrè smarca tutti gli avversari, serve Ravasi che dalla sinistra di Delbino infilza la rete.

Il secondo tempo inizia con una Caronnese più aggressiva. Al 5′ Guarino serve Ravasi che da posizione centrale prova a sorprendere Delbino. Poi in campo solo il Delta: al 22′ Marangon, approfittando di una distrazione di Del Frate e della difesa, segna a porta vuota. Il risultato cambia ancora al 40′ quando Pettarin serve Zanardo che chiude definitivamente la partita.

Silvia Galli (caronnese.it)

Caronnese-Delta Porto Tolle 1-3

CARONNESE (4-3-3): Del Frate, Legrenzi, Dugo, De Spa, Bruni, Lombardi, Guarino (22’st Moreo), Campisi (28’st Corno), Ravasi, Ferrè, Trabace (22’st Greco). A disp. Ziglioli, Lanini, Marietti, Lucchese. All. Cotta.

DELTA PORTO TOLLE (4-4-2): Delbino, Garbini, Maiese, Celegato, Tricoli, Pettarin, Albertini, Roma, Gherardi (37’st Spetic), Marangon (41’st Da Silva), Depetris (14’st Zanardo). A disp. Passarella, Dall’Ara, Bonometti, Djodevic. All. Zuccarin.

Arbitro: Bichisecchi di Livorno (Bulsomato di Livorno e Gnarra di Siena).

Marcatori: p.t.: 8’ Gherardi (D), 45’ Ravasi (C); s.t.: 22’ Marangon (D), 40’ Zanardo (D).