SARONNO – Due stecche di hascisc per 17 grammi e una bustina con quasi un grammo di cocaina: li aveva un giovane tunisino, bloccato e denunciato a piede libero dai carabinieri.

droga hashish carabinieri saronno

Si è messo nei guai da solo, nel tardo pomeriggio dell’altro giorno: camminava in via Diaz, vicino alla stazione ferroviaria centrale, e quando ha visto arrivare una pattuglia del Nucleo radiomobile ha decisamente “allungato il passo” per dileguarsi. Atteggiamento sospetto che non è sfuggito ai militari, che lo hanno inseguito e raggiunto. Poi la perquisizione ed il rinvenimento della droga.

Lo straniero, che ha vent’anni, dispone di documenti in regola e risulta residente a Venosa, vicino a Potenza. Nativo della Tunisia, era stato arrestato a Busto Arsizio dalla polizia nel gennaio scorso ed era stato scarcerato il 21 febbraio, ed ha precedenti specifici per stupefacenti. Stavolta è stato chiamato a rispondere di detenzione ai fini di spaccio.

010613

1 commento

  1. Ovviamente …plauso alla Benemerita … ma questo qua non era forse il caso già di rispedirlo immediatamente a delinquere privandolo dei documenti “in regola” da dove è venuto? Regolarizziamo definitivamente allora e ……. definitivamente a carico di noi contribuenti nelle nostre patrie galere ……Mah! …questa è la Saronno sicura che ci propinano da tre anni!!!! il dubbio è sempre più oppressivo…..Mah!!!

Comments are closed.