ORIGGIO – S’è cavata con contusioni ed escoriazioni la 60enne rimasta incastrata nella propria Opel Corsa dopo un incidente avvenuto martedì sera a Origgio. Lo scontro è avvenuto in via per Cantalupo all’uscita dell’autostrada A8 Origgio Ovest da dove proveniva la 60enne a bordo della propria vettura. Alle 17 è avvenuto l’impatto con la Ford Mondeo che arrivava da Cantalupo guidata da un 60enne.

Massiccio lo spiegamento di mezzi di soccorso visto che la donna era rimasta incastrata nella vettura. Sul posto sono accorsi i pompieri del distaccamento di Saronno, due ambulanze e la polizia locale del comandante Alfredo Pontiggia che ha subito provveduto a bloccare il traffico per permettere ai pompieri di lavorare in sicurezza.

I vigili del fuoco, con il gruppo divaricatore, sono riusciti a liberare la donna dalla vettura accartocciata contro il guard rail in una mezz’ora. Mentre i pompieri mettevano in sicurezza i veicoli, la polizia locale effettuava i rilievi, il personale sanitario soccorreva i due feriti entrambi trasferiti all’ospedale, uno a quello di Rho e uno a quello di Saronno, per accertamenti. Alle 18,10 la strada è stata riaperta alla circolazione ma le conseguenze sul traffico, con la formazione di lunghe code e rallentamenti, non è mancata.

Foto di Matteo Turconi