SARONNO – Nuova spaccata ai danni di un’attività commerciale: il colpo è stato messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì consistenti i danni per un misero bottino. I ladri hanno preso di mira il Big Ben lo storico bar di via San Giuseppe. Armati di un oggetto contundenti hanno sfondato la vetrina aprendo un varco abbastanza grande perchè passasse una persona ed hanno forzato la saracinesca e poi la porta d’ingresso.

L’obiettivo erano i contanti: i ladri hanno ripulito la cassa che conteneva poche centinaia di euro e non contenti hanno portato all’esterno tutte le macchinette slotmachine. Nel locale ce ne sono 3 ma i malviventi ne hanno presa solo una. Le altre due sono rimaste abbandonate per terra sul marciapiede davanti al locale dove le ha provate il gestore ieri mattina quando è arrivato al lavoro.

E’ la quinta spaccata messa a segno in due settimane in città: la prima ad essere stata presa di mira è stata l’agenzia scommesse di via Caronni, seguita dalla gelateria di via Padre Monti e da un bar in piazza Volontari del sangue. Questa settimana, lunedì notte, è toccato al locale “Visi e Sorrisi” in via Ferrari dove è stata spaccata la vetrina per portare via poche monetine e alcuni ticket restaurant.

Nelle ultime ore è arrivato anche l’appello dell’Ascom affinchè l’Amministrazione si attivi “per affrontare quella che ormai sembra un’escalation senza fine”.

9 Commenti

  1. Il bene comune è in mano a delinquentelli di basso livello senza rispetto di tutto. Credo , sia arrivato il momento di fermare questa silenziosa ma insistente situazione, preoccupante per tutti i cittadini e negozianti. Avere un attimo di polso di ferro non penso sia una cosa sbagliata per una vita tranquilla di tutti. Il seme della delinquenza non deve essere annaffiato assolutamente…. altrimenti i suoi frutti saranno veramente ingestibili definitivamente. !!! Mario Antonio Busnelli

  2. Ma perché nessuno ha in coraggio di dire che il centro e’ INVASO da extracomunitari perennemente ubriachi e pericolosi ?

  3. Saronno è una piccola realtà. Come a Saronno in tutta Italia ultimamente la situazione sicurezza è molto precaria. Non ci domandiamo perché? Attualmente la gente non riesce ad andare avanti e poi il governo fa arrivare chiunque da ogni parte del mondo raccontando non so quale bella favola di un paese prosperoso? E secondo voi chi mantiene queste persone? NOI, CON LE NOSTRE TASSE! !!! E i delinquenti? Tutti qui perché sanno che le nostre leggi non valgono a niente e quindi si permettono di fare di tutto e vediamo tutti i giorni situazioni come queste. Sta diventando una guerra fra poveri. Devono chiudere le frontiere e applicare le leggi!!!! Ma se non lo fanno un tornaconto ci sarà sicuramente! L’Italia è un paese di interessi che privilegiano solamente chi decide per noi! Vergogna!!!

  4. Sindacooooo….ha detto il prefetto che la sicurezza a saronno è nella norma, come le altre cittaaaaaa’. Dorma pure tranquiloooo, tanto vengono tampinati solo i cittadini comuniiiiii!!!!!

Comments are closed.