corno2 caronnesecDRONERO – Ultima partita del 2013 per la Caronnese di mister Marco Zaffaroni in trasferta nella fredda Dronero, provincia di Cuneo. I rossoblu fanno a meno di capitan Corno (raffreddato, in panchina) presentando in campo con ruolo offensivo dal primo minuto Ferrè in coppia con l’esperto Moretti.

I primi minuti servono per saggiare il campo appena spalato dalla neve caduta in settimana, un rettangolo di gioco di dimensioni ridotte e non in perfette condizioni. La partita si apre al 3′ con un preciso cross di Sansonetti a centro area per Moretti che viene anticipato dal colpo di reni provvidenziale del numero uno di casa Rosano. I padroni di casa provano in questi primi minuti a forzare la mano con diverse incursioni in area rossoblu ma la retroguardia caronnese e’ attenta e capace nel gestire e sventare ogni situazione. Al 21′ Garavelli sfiora il sette della porta di Di Graci con un bel tiro dal limite dell’area. Al 28′ De Spa in volata aggancia palla e tira sicuro in porta a portiere battuto ma Porcaro salva sulla linea di porta. Al 35′ risponde Dutto che fa partire dal vertice dell’area un diagonale che sfiora il secondo palo.

Inizia la ripresa con continui i batti e ribatti da un’area all’altra del campo. All’11’ Ferrè con un calcio di punizione molto angolato sfiora il palo. Al 13′ Baldan dalla tre quarti libera Moretti che costringe il numero uno avversario a superarsi in uscita. Un minuto piu’ tardi e’ ancora protagonista Baldan che dal limite dell’area calcia sicuro e solo la pronta deviazione di un difensore della Pro Dronero evita il gol. Al 22′ arriva la prima rete della Caronnese: Tanas conquista palla e lancia Lanini al cross che viene agganciato a dovere da Ferre’ che gonfia la rete: 0-1. Al 34′ su calcio d’angolo dello stesso Ferrè tocca a Rudi sottoporta impegnare Rosano alla parata. Subito dopo c’e’ una conclusione del neo entrato Corno sulla quale si supera l’estremo difensore avversario. Al 34′, su calcio d’angolo di Guidetti, Sansonetti viene atterrato in area: per il direttore di gara Capasso di Firenze è rigore che viene calciato dal neo entrato Corno che di fatto chiude il match: 0-2.

La Caronnese è ora solitaria seconda in classifica alle spalle del Giana Erminio.

Fabrizio Volontè

Pro Dronero-Caronnese 0-2

PRO DRONERO (4-3-3): Rosano, Passerò, Porcaro, Begolo, Madrigano, Tortone, Brondino (29′ st Bodino), Dutto (29′ st De Peralta), Giraudo, Garavelli, Isoardi. A disposizione: Provenzano, Nicolino, Rosso, Mancini, Capellino. All. Caridi.

CARONNESE (4-4-2): Di Graci, Lanini, Termine, Baldan, De Spa, Rudi, Sansonetti (45′ st Vannini), Guidetti, Moretti (19′ st Corno), Ferre’ (37′ st Giudici L.), Tanas. A disposizione: Del Frate, Manta, Caverzasi, Giudici A., Corrado, Montalbano. All. Zaffaroni.

Arbitro Capasso di Firenze (Mengagli di Grosseto e Bulzonato di Livorno).
Marcatori: 22′ st Ferre’ (C), 34′ st Corno (C).

221213