SARONNO – La coppia comica Nuzzo-Di Biase in scena venerdì 28 febbraio alle 21 al teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio.

Corrado Nuzzo e Maria Di Biase presentano infatti “Paradossi e parastinchi-Crisi, separazione, guerra, morte e altre storie a lieto fine”, con la regia di Massimo Navone.

In Paradossi e parastinchi Corrado e Maria inneggiano all’apoteosi della banalità e si scusano fin da subito con gli spettatori se lo spettacolo, tra conflitti di coppia, tradimenti, amori impossibili, insoddisfazioni personali, sedute psicologiche, mutui inaccessibili, recessione, cultura allo sbando e fede che vacilla, dovesse suscitare oltre che tante piacevoli risate anche qualche intelligente riflessione. Nuzzo e Di Biase sono attirati semplicemente dalla “normalità” ed è attraverso l’osservazione di quest’ultima che hanno negli anni costruito il loro mondo surreale, che mette in scena situazioni con una forte carica d’ironia e autoironia, un farneticante furore barocco e uno sregolato umorismo divertente e allarmante allo stesso tempo. “La scienza studia i pazzi, noi indaghiamo i disastri che fanno le persone normali”.

Prezzi: intero 25 euro, ridotto (over 65, gruppi organizzati) 22 euro, ridotto under 30 18 euro e ridotto under 20 15 euro.

240214

1 commento

Comments are closed.