30112013 rissa polizia locale via diaz piazza san francescoSARONNO – Una lite a colpi di mazze e bastoni tra stranieri è “andata in scena” martedì sera tra il centro e la stazione. Poco prima di mezzanotte dal sottopassaggio di via Primo Maggio sono sbucati un gruppo di nordafricani. Erano poco meno di una decina alcuni brandivano mazze e bastioni di fortuna inseguendo quelli disarmati. Si trattava di nordafricani visibilmente alticci che sono arrivati di corsa in piazza San Francesco e poi hanno continuato a inseguirsi e picchiarsi per il centro. Hanno proseguito fino piazza Libertà dove dopo qualche minuto si sono dispersi.

L’episodio ha suscitato molta preoccupazione da parte dei residenti, accorsi alle finestre richiamati dalle urla degli stranieri, e anche di alcuni passanti.

Nella zona si erano già registrate diversi risse sia in orario notturno che diurno.

(foto d’archivio)

20032014

 

22 Commenti

  1. probabilmente secondo alcuni sicuramente stavano giocando ai tre moschettieri, che andate a pensare?

    • no no no no ……dai su “abbassiamo i toni” 🙂 non vedete che è tutto tranquillo lo dice anche la Valeria che gira tutte le sere in bicicletta!

  2. Quello che è normale pensare , se dopo quest’episodio non sporadico si stanno prendendo provvedimenti utili o no ??? il non sapere nulla a riguardo diventa molto preoccuppante per tutti i cittadini Saronnesi !!

  3. troppo facile dire ke va tutto male e poi nn avere alterative ! è impossibile negare ke c’è un problema con una parte di stranieri, ma ke sono una minoranza, nn la maggioranza come la propaganda anti immigrazione vuole fare immaginare. Ci vorrebbe magari una maggiore spiegazione di forze dell’ordine nelle zone, assolutamente conosciute da tutti, in cui avvengono questi episodi! Cerchiamo di nn fare di tutta l’erba un fascio e fare commenti costruttivi invece di populismi demagogici e assolutamente inutili!

  4. Esatto, ti dirò’ di più c’era gente che passava in quel momento, io ho visto dalla finestra, quelle mazze che avevano in mano e ho detto, ma passerà’ qualche pattuglia!! Niente di niente! 15 minuti ad aver paura di uscire di casa’ questa e’ Saronno!

  5. La presenza della polizia comunale ben visibile in via micca davanti ad una banca o nei dintorni di scuole quali santa Agnese impegnata a sanzionare anziani disattenti o madri frettolose e’ il simbolo di una città’ dove la giunta al potere si compiace di umiliare i cittadini lasciando via Diaz in mano agli spacciatori p.za De Gasperi agli ubriachi per non tralasciare i vandali del Telos che imperversano con graffiti e affissioni schifose..il comportamento di Porro e company non rimarrà’ di certo impunito.

    • sante sante sante sante parole…e aggiungiamo gli accattoni, le strade mal tenute e sporche e scritte sui muri. Saronno é terzo mondo.

  6. I commenti offensivi nn vanno pubblicati e sono d’accordo, ma quando viene espresso un parere su fatti veritieri e controllabili nn riesco a capire perché nn vengano pubblicati. Nn è forse vero che stanno arrivando in massa, clandestinamente visto che nn hanno documenti, che dobbiamo mantenerli da cima a fondo e che si mandano milioni di euro ogni anno a molti paesi africani? Ancora mi chiedo perché allora il mio commento di ieri nn sia stato messo, avrebbe potuto essere spunto x un dibattito tra i lettori. ..

      • ho provato a chiamare delinquente un delinquente e….commento non pubblicato. Altrove puoi scriverlo, qui no. Boh….

  7. Mbe cari signori di cosa vi lamentate? Cambiano le giunge i sindaci ma il problema persiste. Io sono anni che x saronno non esco da solo. Troppo pericoloso. La verità è che noi abbiamo lasciato la città in mano a questa gente

  8. se non sbaglio questo è un giornale online vicino alla vecchia giunta e al vecchio sindaco … non che quello nuovo stia facendo un tubo di niente su questi problemi, ma mi viene da dire: e voi (loro) che accidenti avete (hanno) fatto negli anni passati per evitare di far ridurre così Saronno, belli miei e belle mie ? un fico secco, eddài … siete tutti responsabili di questo degrado: giunte e amministratori passati, presenti e ahimè , ciò chìè peggio, anche futuri 🙁

    voi amministratori passati presenti e futuri rispecchiate del resto i governi e purtroppo in generale noi Italiani che vi eleggiamo: forti con i deboli (a fare le multe per divieto di sosta sarebbe brava pure mia zia Caterina che ha 84 anni) e deboli con i forti (a parte lo spaccio e tutto il resto im zona stazione, vogliamo discutere dei portici del centro e del sottopassaggio di piazza mercato, che sono ormai ridotti a pisciatoi abusivi per extracomunitari ?)

  9. X anonimo: no, nn avevo nominato sigalini o altri, dicevo solamente che è ora di finirla di far arrivare chiunque, tutta gente CLANDESTINA, visto che arriva senza documenti e sono da mantenere da cima a fondo. Ai ns che sono senza lavoro, sfrattati e che faticano ad arrivare a fine mese, niente. Qs avevo scritto….niente di offensivo…

Comments are closed.