Home Cronaca Stop ai furti di biciclette con “l’albo delle due ruote saronnesi”

Stop ai furti di biciclette con “l’albo delle due ruote saronnesi”

117
3

SARONNO – I furti di bici sono una vera piaga per chi si muove in bicicletta. Lo sanno bene i tantissimi saronnesi che hanno subito il furto del proprio mezzo, alcuni anche più di una volta. Per combattere questo fastidioso fenomeno Fiab Ciclocittà Saronno e Rabici hanno lanciato la pagina Facebook «Stop di furti di bici – Saronno».

“Nella nostra esperienza quotidiana – spiega Alessandro Galli, attivista di Fiab Ciclocittà Saronno e titolare di Rabici bike shop – vediamo tantissimi casi di persone che subiscono furti di bici. Spesso si tratta di situazioni in cui il mezzo era stato legato male oppure lasciato senza chiusura per i classici cinque minuti. Peccato che siano sufficienti per farselo rubare… C’è poi il problema di lanciare l’allarme quando si subisce un furto e di dimostrare la proprietà della bici, non esistendo in Italia un registro ufficiale. Abbiamo quindi pensato a una pagina FB che potesse aiutare tutti i ciclisti sia nella prevenzione sia nel recupero del mezzo”.

Ecco nascere quindi «Stop ai furti di bici – Saronno» e il relativo Albo delle Biciclette Saronnesi. Quest’ultimo è uno strumento molto interessante per scoraggiare i furti e aiutare i ritrovamenti. “Per iscriversi gratuitamente all’Albo basta passare in via Solferino 7a a Saronno in orari da negozio, farsi fotografare con la propria bici e lasciare i propri dati – continua Ale Galli – in questo modo sarà possibile avere una prova della proprietà del mezzo. Inoltre, in caso di furto, faremo girare immediatamente sul social l’allarme con la rispettiva fotografia, in modo che attraverso il tam-tam ci siano più possibilità di riconoscerla e ritrovarla in breve tempo”.

Basterà questo per mettere la parola fine ai furti di bici a Saronno? “Crediamo possa essere un buon sistema per auto-organizzarsi, da ciclisti, nel combattere questa piaga – conclude Ale Galli – ma è una lotta che, ovviamente, necessita anche del supporto delle istituzioni, che ci auguriamo possano essere sempre più sensibili a questa problematica che colpisce molti più cittadini di quanto si pensi”.

Per ulteriori informazioni, cercate la pagina “Stop ai furti di bici” su Facebook oppure fate un salto alla sede Fiab Ciclocittà Saronno al Rabici Shop di via Solferino 7a. Ovviamente in bicicletta!

Ecco alcune immagini dei primi iscritti

22072014

3 Commenti

Comments are closed.