SARONNO – La capolista Canegrate era davvero avversario fuori portata per il fanalino di coda Robur Saronno, comunque sconfitta solo di misura e che dunque torna dalla trasferta domenicale senza punti ma con qualche riscontri positivo. Restando all’ottaa giornata di Seconda categoria, riflettori puntati anche sul derby fra Gerenzanese ed Airoldi Origgio: a spuntarla la formazione ospite, che conquistato così tre punti pesanti per togliersi dalle zone basse della classifica.

luca intelligenza serenissima

Risultati: Barbaiana-Ardor Busto 0-3, Canegrate-Robur Saronno 2-1, Gerenzanese-Airoldi Origgio 1-2, Lainatese-Buscate 0-1, Robur Legnano-Folgore Legnano 1-1, San Marco-Cuggiono 0-2, San Lorenzo-Ticinia Robecchetto 1-1, Villa Cortese-Bienate Magnago 1-2.

Classifica: Canegrate 21 punti, Buscate 18, Ardor e Cuggiono 17, Lainatese e Robur Legnano 14, Gerenzanese 13, Barbaiana ed Airoldi Origgio 12, Ticinia Robecchetto 11, Folgore Legnano 10, Bienate Magnago e San Marco 8, San Lorenzo 4, Villa Cortese e Robur Saronno 2.

Nel girone “milanese” la Serenissima di Solaro ha vinto in rimonta, 3-1, in casa contro il Bruzzano, con reti di Tagliabue, Corsaro e Intelligenza (foto, dal sito ufficiale della Serenissima) giunte nella ripresa. I solaresi sono adesso secondo ad una sola lunghezza dalla neo-capolista Baranzatese.

In Prima categoria il Ceriano Laghetto ha perso in casa, 2-0, contro il Cadorago: la formazione del presidente Giuseppe Sala scivola a centroclassifica.

26102014

1 commento

Comments are closed.