CERIANO LAGHETTO – Non si è mai fermato ma torna di grande attualità in questo periodo, con l’ora solare che fa calare presto il buio e rende più facile l’azione dei malintenzionati. E’ il servizio “Ceriano sicura”, avviato all’inizio di quest’anno con l’obiettivo di coinvolgere più cittadini cerianesi nel controllo preventivo di strade e quartieri, utilizzando un sistema veloce, efficace e gratuito per far circolare le segnalazioni. Attraverso il servizio di messaggistica “WhatsApp”, ormai ampiamente diffuso grazie all’utilizzo degli smartphone, è possibile registrarsi, gratuitamente, al gruppo “Ceriano sicura”, in modo da poter condividere in tempo reale, ogni indicazione su individui o auto sospette o per segnalare tutto ciò che può servire a prevenire dei reati o a identificare i responsabili.

ceriano polizia locale

Con l’arrivo dell’autunno e il cambio dell’ora, aumenta statisticamente la possibilità per i ladri di agire indisturbati prendendo di mira le abitazioni. L’Amministrazione comunale, fin dal 2009 ha istituito, con apposito regolamento, un gruppo di volontari per il controllo del territorio (Gst, Gruppo di supporto territoriale), che in più di un’occasione si è rivelato efficace nel collaborare con le forze dell’ordine per individuare personaggi sospetti e risalire a responsabili di abbandono rifiuti, danneggiamenti e altri episodi. Alla possibilità di collaborare attivamente con i servizi di controllo del territorio (segnalando la propria disponibilità in Comune) si aggiunge quella di contribuire, per quanto possibile, a “tenere d’occhio” la propria zona di residenza, segnalando ogni eventuale anomalia o situazione sospetta, via WhatsApp.

Il primo passo per l’adesione volontaria al nuovo servizio, è quello di iscriversi al gruppo virtuale, che sarà coordinato dal responsabile della polizia locale del Comune di Ceriano Laghetto. Per questo deve essere formulata una richiesta di iscrizione tramite apposito modulo compilato (scaricabile dal sito internet del Comune) che conterrà i dati anagrafici della persona, ne attesterà la residenza a Ceriano, comunicherà il numero di telefono sul quale attivare il servizio e confermerà l’accettazione delle norme contenute nell’apposita determina che regola questo canale di comunicazione. Una volta accettata l’iscrizione, tutti gli utenti diventeranno automaticamente “vedette del territorio” con la possibilità di segnalare in tempo reale situazioni di pericolo o di criticità a tutti i membri del gruppo.

“E’ una forma innovativa, che sfrutta la tecnologia, di controllo del vicinato – spiega il sindaco Dante Cattaneo – Siamo convinti che per avere un paese più sicuro è importante che ciascun cittadino faccia, per quanto possibile, la sua parte, a cominciare dalla segnalazione tempestiva di situazioni sospette. L’intervento spetta poi alle forze dell’ordine, alle quali verranno inoltrate le segnalazioni ritenute più rilevanti”.

06112014

3 Commenti

Comments are closed.