SARONNO – Armato di spray rosso un anonimo “writer-poeta” ha dedicato un minimale acrostico (componimento in cui le lettere iniziali dei versi lette dall’alto in basso formano una parola o una frase) alla propria amata scrivendolo sulla facciata del teatro Pasta. Sono in molti gli automobilisti che passando da via Primo Maggio hanno notato le parole “Amarti, Meritarti, Osservare, Rinascere, Essere parte di te” scritte a caratteri cubitali (tanto che grandi che lo stesso autore ha avuto qualche problema di spazio con l’ultimo verso). Le iniziali formano la parola Amore evidente omaggio ad un’amata (o un amato) da conquistare o comunque da impressionare.

Il graffito potrebbe essere stato realizzato per uno dei tanti studenti che passano da via Primo Maggio per andare a scuola o in biblioteca.

Il componimento è privo di dediche o firme e quindi solo i due innamorati potranno decifrarne il significato.

Non manca chi ha stigmatizzato la scelta del writer di scrivere il proprio amore sulla facciata del teatro.

3 Commenti

  1. E poi l’appassionato e innamorato personaggio prese la spugna e ripulì, per non scatenare l’invidia e l’ira degli dei…

Comments are closed.