LOMAZZO – Ha avuto inizio, nei giorni scorsi, la “Campagna adesioni 2015”, l’annuale raccolta fondi finalizzata al sostegno delle attività e dei progetti di prevenzione ed assistenza promossi dal Comitato locale di Lomazzo della Croce rossa italiana.

croce rossa saronno

“Per poter costantemente incrementare e migliorare i servizi offerti alla collettività rivolgiamo alla cittadinanza un caloroso invito per una collaborazione attiva da parte di quanti abbiano la disponibilità di una minima parte di tempo libero, ricordando che i volontari operanti nei soli servizi socio-assistenziali (con esclusione pertanto di quelli di emergenza), sono soggetti ad un iter formativo limitato alle nozioni di base – dicono i responsabili Cri – E per un sostegno economico che, per i privati, trova riscontro nel rinnovo o nella sottoscrizione di una “tessera servizi” che, oltre a testimoniare sensibilità nei confronti di rilevanti problemi di comune interesse, garantisce tariffe di favore agli intestatari. Per il 2014 il contributo minimo richiesto per il rilascio o il rinnovo della tessera servizi è di 20 euro. E’ inoltre possibile destinare a Cri Lomazzo il proprio 5×1000, in occasione della prossima dichiarazione dei redditi. Basta firmare nell’apposito riquadro del Cud del modello 730 o del Modello Unico persone fisiche e riportare nell’apposito spazio il codice fiscale della Croce rossa italiana, Comitato locale di Lomazzo: 03492810134″.

Il banchetto per le adesioni sarà presente tutti i lunedì mattina al mercato di Lomazzo e settimanalmente nelle piazze dei comuni del comprensorio. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare la segreteria di Cri Lomazzo (telefono 0296370880) tutti i giorni dalle 9 alle 14.

23012015