GERENZANO – Il surriscaldamento di una canna fumaria, in una villetta, ha costretto all’intervento i vigili del fuoco del comando saronnese, in via XX settembre a Gerenzano. Il fatto è successo nel pomeriggio dell’altro giorno, alle 16.30 quando alcuni vicini hanno notato lingue di fuoco fuoruscire dal camino dell’abitazione. Sono stati avvisati i proprietari ed anche i pompieri, che sono arrivati subito ed il cui intervento ha scongiurato il rischio che potesse incendiarsi il tetto della villetta.

07122014 vigili del fuoco saronno sud (3)

I vigili del fuoco di Saronno sono quindi rimasti sul posto per eseguire alcuni sopralluoghi e verificare l’origine del problema, che a quanto pare sarebbe stato dovuto dalla presenza di ceneri e residui di combustione accumulatisi all’interno della canna fumaria del caminetto, e che non consentivano al fumo di disperdersi regolarmente. Dopo gli opportuni interventi manutentivi il problema potrà dirsi definitivamente superato. Non si sono comunque registrati danni e tanto meno si è rivelato necessario revocare l’abitabilità dell’edificio.

(foto archivio)

23012015

1 commento

Comments are closed.