LOANO – Si è conclusa domenica scorsa a Loano (Savona) la quinta edizione del campionato italiano invernale di nuoto Fisdir in vasca corta (25 metri) alla quale hanno partecipato complessivamente 240 atleti provenienti da tutta Italia.

Loano 2015 (2)

A Loano in rappresentanza di Rari Nantes Saronno sono scesi in acqua Luigi De Luca, Chiara Franza e Noemi Giudici che, migliorando diversi record personali , hanno raccolto un fantastico bottino di medaglie; infatti sono saliti ben 7 volte sul podio. Ad accompagnarli e seguirli negli ultimi dettagli tecnici prima delle gare quest’anno oltre ad Alessandro Fontari, c’era anche il tecnico Andrea Clerici venuto a Loano anche per valutare con il tecnico della nazionale italiana Marco Peciarolo lo stato di forma dell’azzurra della Rari Nantes Saronno, Chiara Franza, in preparazione dei prossimi impegni internazionali. Il presidente di Rari Nantes, Chiara Cantù, con il responsabile tecnico Leonardo Sanesi sono soddisfatti per i risultati ottenuti, che ricompensano gli atleti del duro lavoro svolto in preparazione a questi eventi, e confermano la qualità del settore tecnico di Rari Nantes Saronno.

Luigi de Luca – Ha partecipato a questa edizione dei campionati italiani da vero protagonista: sale sul gradino più basso del podio nei 100 dorso; centra l’accesso alle finali dei 50 dorso ottenendo poi uno spettacolare 4′ posto a pochi centesimi dal bronzo, e dei 50 stile libero dove si è piazzato al 6′ posto.

Noemi Giudici – Ha gareggiato nelle tre distanze dello stile da lei preferito ovvero la farfalla , conquistando una medaglia d’oro nei 200 metri e due medaglie d’argento nei 50 metri e 100 metri.

Chiara Franza – Chiara torna da Loano con un tris di medaglie d’oro, nei 50 metri stile libero dove ha stabilito anche il record del mondo juniores, nei 50 metri e nei 100 metri dorso.

Lorenzo Franza

12022015

2 Commenti

Comments are closed.