Lega nordSARONNO – Sabato 23 e domenica 24 maggio per l’ultimo weekend di campagna elettorale la Lega Nord sarà in piazza Volontari del sangue insieme agli alleati per promuovere il programma del candidato sindaco Alessandro Fagioli.

“Principali tematiche del programma leghista – spiega il capogruppo uscente Angelo Veronesi – sono la sicurezza, la giustizia sociale, il lavoro, lo stop alla cementificazione e la cultura con particolare riguardo all’istruzione scolastica”.

Ecco una breve sintesi del programma del Caroccio che sarà presentato nel fine settimana

SICUREZZA e LEGALITA’
Sentirsi sicuri è un’ esigenza fondamentale dei cittadini, e bisogna ostacolare la criminalità con continuità.

PIANO URBANO DELLA SICUREZZA
Potenziamento e formazione della Polizia Locale, pattugliamento costante e assiduo del territorio anche nelle ore notturne, controllo delle residenze e delle occupazioni illegali.

DECORO URBANO
Contro l’accattonaggio molesto, contro l’imbrattamento delle strade, contro l’abusivismo commerciale, contro il disturbo della quiete pubblica, contro il consumo esagerato di alcolici e contro lo spaccio di droga. Cura ed attenzione alla manutenzione di attrezzature ad uso pubblico e cura del verde urbano.

INVESTIMENTI PER LA SICUREZZA
Installazione di telecamere e potenziamento dell’impianto di illuminazione nei quartieri, in centro e lungo le aree più sensibili.

VOLONTARI DELLA SICUREZZA
Promozione del volontariato per la sicurezza come Nonni Amici e associazioni d’Arma. Tutti devono sentirsi partecipi per rendere più sicura la Città.

PRIMA LE FAMIGLIE SARONNESI
Giustizia sociale per le famiglie Saronnesi: nessuna famiglia saronnese deve finire in fondo alla fila, superata dagli ultimi arrivati. Priorità ai saronnesi nell’assegnazione di alloggi popolari e servizi comunali. Agevolazioni per le famiglie saronnesi con figli.

LAVORO E IMPRESA
Promozione del tessuto artigianale, industriale e commerciale cittadino. Agevolazione delle imprese e delle start up che si vogliono insediare a Saronno per creare posti di lavoro per i saronnesi. Stop ai regolamenti che bloccano l’insediamento di nuove imprese. Sì a incubatori industriali per piccole, medie imprese e artigiani.

AMBIENTE E TERRITORIO
Stop al consumo del territorio: agevolazioni per ristrutturazioni e riqualificazioni; penalizzazione per edificazioni su territorio verde. Il Parco Lura deve rimanere area naturale.

AREE DISMESSE
I proprietari devono tenere in ordine ed in sicurezza per prevenire rischio per l’incolumità personale e fenomeni di occupazione abusiva. Il recupero delle aree dismesse ha come priorità quello di creare nuovi posti di lavoro ed aree verdi.

CULTURA
Promozione dell’istruzione, dell’arte, della cultura e della scienza. Basta con la propaganda mascherata. Valorizzare le tradizioni della Città per fare di Saronno una realtà capace di suscitare attenzione in un ambito più vasto.

6 Commenti

  1. gli unici oggi a Saronno ad avere idee chiare e un programma per realizzarle.
    mentre gli altri sbraitano, si mischiano e fanno avanspettacolo voi non fatevi distrarre… avanti dritti e convinti.

  2. Idee mica tanto chiare, cavallo di battaglia trito e ritrito, la sicurezza manca a Saronno questo e vero, ci vuole un serio piano di messa in sicurezza che analizzi la citta’ a 360 gradi e colmi le enormi lacune che lascia in eredita’ l’amministrazione uscente, qualcosina qui e li non basta. La Stazione e’ un punto ad alto rischio cosi come alcune aree della citta’, i Carabinieri sicuramente sarebbero stati interpellati e tenuti da noi in grande considerazione al fine di giungere ad una analisi dei rischi sicurezza della Citta’. Basta parlare di sicurezza da dilettanti occorre piu’ professionalita’ a garanzia che il denaro pubblco non sia piu’ speecato con iniziative una tantum o di scarsa utilita’ e sempre comunque nell’ambito dei poteri di un Sindaco e degli Organi amministrativi.
    Francesco Maurizio Mulino

  3. SICUREZZA e LEGALITA’
    Sentirsi sicuri è un’ esigenza fondamentale dei cittadini, e bisogna ostacolare la criminalità con continuità.

    Quindi cosa faranno in merito a quste parole elementari che non dicono nulla nel concreto?
    manderanno una letterina a casa a tutti i cittadini per informarli che e’ necessario ostacolare la criminalita’?? Oppure hanno elaborato misure concrete? Nel caso quali?

    • Quanto riportato nell’articolo è un sunto di poche righe, per ovvie ragioni.
      Suggerisco di leggere il programma completo su fagiolisindaco.com ed eventualmente passare dai gazebo Lega Nord per avere le risposte ai dubbi.

  4. MoVimento 5 Stelle, Perché siamo una forza della natura, perché crediamo nei sani principi, perché costringiamo gli avversari ad inseguirci nelle idee, perché siamo giovani con esperienza e pensiero innovativo. Perché la Trasparenza – l’Informazione – e la Partecipazione sono il nostro DNA. con una sola sola parola d’ordine ONESTA.

Comments are closed.