03092015 addio nomadiSARONNO – E’ stata davvero una sosta lampo quella della carovana di roulotte arrivate ieri pomeriggio nella città degli amaretti. Intorno alle 17 sono arrivati i primi mezzi che si sono posteggiati creando un accampamento nel parcheggio pubblico dietro viale Renzia. La loro presenza non è passata inosservata anzi nel giro di pochi minuti sono arrivate una serie di chiamate alla polizia locale da parte di automobilisti e residenti.

Una pattuglia della polizia locale guidata dal comandante Giuseppe Sala ha fatto un sopralluogo: i nomadi hanno spiegato di essersi fermato solo per andare a fare visita ad un parente ricoverato all’ospedale saronnese. Ed effettivamente nel giro di poche ore i mezzi sono ripartiti tanto che già a mezzogiorno il parcheggio era deserto.

Del resto l’area non è attrezzata dal punto di vista igienico e sanitario per ospitare carovane. “Possiamo dire – commenta il sindaco Alessandro Fagioli che il territorio è tenuto sotto monitoraggio grazie alle forze dell’ordine ed alle segnalazioni dei cittadini. Anche in questo caso la polizia locale è intervenuta con prontezza”.

03092015

20 Commenti

    • non si aggrappa a nulla, si complimenta semplicemente con la polizia locale che finalmente ha senso di esistere.
      L’importante è che si sia aggrappato chi c’era prima di lui… al tram !!!

      • Non avete capito, poeretti: io, come una marea di altri saronnesi, mi sto godendo da matti le ripetute castronerie di questa amministrazione comunale.
        Mi spiace più per tanti elettori di Fagioli già pentiti: quelli sì che rosicano

        • nooo… non ce la faranno mai a superare il record mondiale delle castronerie stabilito dalla precedente amministrazione.
          Insuperabile!

  1. cacolo che velocità, ma tutti quelli che ce l’avevano col sindaco non commentano più?

    • Guarda che la spiegazione l’hanno già data i nomadi: sono andati a trovare un parente all’ospedale e sono ripartiti…se avessero voluto rimanere sai cosa gli fregava degli annunci di mr Bean?

  2. Eh no, adesso li andate a riprendere e li riportate qui subito, lo esigo senza se e senza ma ( alla Silighini). Altrimenti come facciamo a parlare male della Lega?

  3. Questi se ne sono andati per i fatti loro e c’è chi coglie al volo per plaudire il sindaco. E se c’è bisogno di cogliere queste finte occasioni per farlo, direi che siamo messi davvero male

    • esattamente come è stato attaccato ferocemente perché fossero arrivati… e se c’è bisogno di cogliere bla bla bla.

  4. Caspita, nel giro di poche settimane, allontanato un parcheggiatore abusivo e fatti sgombrare dei nomadi che se ne stavano già andando. Adesso si che 625.000 euro dei cittadini, spesi per lo staff del sindaco sono pienamente giustificati…

  5. ma vogliamo parlare dei “nomadi in pianta stabile” di Via Morandi??
    da più di 20 anni vivono in mezzo alla sporcizia in condizioni precarie con il tacito “assenso” del nostro Comune e l’approvazione dei vari sindaci che si sono succeduti (…Porro, Gilli e & C.)
    ma di cosa stiamo parlando?
    questi hanno tutti un lavoro? o come fanno a mangiare?
    chiedete a quei poveri disgraziati che per sbaglio hanno un’attività nei paraggi …. in ventann’quanti furti hanno subito quante angherie hanno dovuto subire in silenzio, senza che nessuno facesse niente??? e ci preoccupiamo di una carovana di passaggio? ipocrisia
    … ma tanto va tutto bene, il comune per ognuno di loro continua a percepire sovvenzioni in denaro dallo stato … e via

  6. Questa giunta non fa nulla e non saprà fare nulla, non sono in grado di governare, se ne stanno appollaiati tutti insieme ( attorno a fagioli ) ad aspettare il famoso staff d’oro…ps la carovana di nomadi se n’è andata da sola…

Comments are closed.