caronnese vs como  (3) SETTIMO TORINESE – Inizia ufficialmente la stagione 2015-2016: la Caronnese è ospite a Settimo Torinese. Giornata calda, tempo sereno. L’undici rossoblu pronto. Al 2′ subito i caronnesi in evidenza: Luca Giudici in contropiede lancia Mair che aggancia e al tiro dal limite dell’area viene respinto dal numero uno avversario Gaudio Pucci in uscita. Al 10′ da un cross di Mariotta tocca a Barzotti di testa impegnare il portiere della Pro Settimo alla parata sulla corta distanza. Al 17′ dal limite dell’area Taraschi calcia un’ottima palla ma Del Frate si supera e con un perfetto colpo di reni mette in angolo. Al 21′ gli uomini di Zaffaroni passano in vantaggio con Barzotti che da 25 metri calcia un siluro che Gaudio Pucci non trattiene: 0-1.

Al 24′ Mair calcia da posizione defilata un diagonale che costringe l’estremo difensore della Pro Settimo alla difficile respinta a terra. Al 27′ arriva il secondo gol caronnese: Barzotti pesca un preciso cross dal fondo di Luca Giudici e di testa incorna di prepotenza lo 0-2 ed è doppietta personale. Risponde Taraschi che un minuto più tardi accorcia le distanze con un forte tiro al volo: 1-2. Al 32′ Mair in velocità calcia un rasoterra che sfiora il palo della porta dei padroni di casa. Al 44′ il Pro Settimo pareggia i conti con Taraschi che dal vertice dell’area calcia un forte diagonale che s’insacca all’altezza del secondo palo: 2-2.

La ripresa si apre con un buon tiro di Luca Giudici che, palla al piede, supera la tre quarti e dal limite impegna Guadio Pucci alla parata a terra. La partita procede nei minuti successivi con continui batti e ribatti da un’area all’altra del campo di gioco fino al 20′ dove da una combinazione tra Barzotti e Guidetti si libera il neo entrato Corno che al tiro viene bloccato dalla pronta difesa dei padroni di casa. Al 24′ Barzotti entra in area palla al piede e al tiro viene rimpallato dalla retroguardia piemontese. Ancora Barzotti un minuto dopo ruba palla sulla tre quarti e al tiro sfiora il palo. Al 33′ Luca Giudici con un buon colpo di testa sfiora il sette della porta del Pro Settimo. Al 35′ Bonfante entra in area e effettua un preciso assist sulla corta distanza per Corno che non aggancia a dovere. Al 41′ Corno viene atterrato in area e per il direttore di gara è rigore. E’ lo stesso Corno a siglare dal limite: 2-3.
Fabrizio Volontè

PRO SETTIMO E EUREKA- CARONNESE 2-3 (2-2)

PRO SETTIMO E EUREKA: Gaudio Pucci, Alasia (43′ st Marangone), Fiolo (24′ st Ignico), Mariani, Balzo, Niada, Mosca, Piotto, Spoto (32′ st Procaccio), Taraschi, Orofino. A disposizione: Crovagna, Martorano, Sillano, Visciglia, Santovito, Pinzone. All. Scola

CARONNESE: Del Frate, Giudici A., De Spa (44′ st Testini), Arrigoni, Caverzasi, Rudi, Raviotta (12′ st Bonfante), Guidetti, Mair (15′ st Corno), Barzotti, Giudici L. A disposizione : Fabbricatore, Gazzotti, Colaci, Caon, Marinello, Tanas. All. Zaffaroni

Arbitro: Citarella di Matera
Assistenti: Allocco di Bra e Alibrandi di Alessandria

Marcatori: 21′ pt Barzotti (C), 27′ pt Barzotti (C), 28′ pt Taraschi (P), 44′ pt Taraschi (P), 42′ st Corno (r; C)

06092015