COGLIATE – E’ nato uno spazio nuovo. Una nuova pedagogia musicale, vitale e della felicità che aiuta i bambini ad essere più sereni, fiduciosi, liberi e creativi eppure capaci di riconoscere i codici sociali di convivenza: è biodanza, chiamata anche “Danza della vita”.

biodanza cogliate

Insegnante di ruolo nella scuola da circa 27 anni e insegnante con specializzazione in biodanza per bambini e bambine, Rosalba Allevi propone biodanza ai bimbi, ogni giovedì alle 17 al centro “Il nocciolo” in via Ai campi 17/A a Cogliate: un percorso che li accompagna giocando, incontro dopo incontro, alla costruzione di una identità completa e fiduciosa, attraverso l’integrazione della sfera cognitiva con quella affettiva, la stimolazione delle potenzialità che ogni bambino ha, lo sviluppo della capacità di esprimere serenamente le proprie emozioni e di rielaborare in forme creative anche quelle “difficili” (rabbia, timore, paura).

Le sessioni di biodanza si costruiscono sempre con l’aiuto della musica, del movimento e dell’incontro: l’obbiettivo primo che si pone Rosalba è quello di ristabilire il  sano equilibrio psico-fisico del bambino, agendo sullo stimolo delle risorse innate che ogni bambino ha dentro di sé, sviluppando in lui la capacità di esprimere coerentemente il proprio sentire e offrendo l’incontro con gli altri come stimolo per conoscersi e conoscere. Biodanza – creata dallo psicologo Rolando Toro a partire dalle recenti scoperte delle neuroscienze e delle scienze umane – offre ai bambini e alle bambine esperienze e parole che ampliano il loro bagaglio motorio ed espressivo, che colmano carenze psichiche ed emozionali (io sono capace, io sono amabile, io ho gli strumenti dentro di me), che portano alla comprensione e alla accettazione di sé, che aiutano ad interiorizzare i codici sociali dell’empatia fino alla costruzione di un legame affettivo con il mondo sociale. Biodanza ha grandi effetti di profilassi e promozione della salute integrale della persona.

Il corso è appena partito. Sono benvenuti i bambini e le bambine che vogliono venire a conoscere biodanza per un incontro gratuito di prova. Per le mamme che saranno ad attenderli, se lo desiderano, è previsto uno spazio di scambio e condivisione e un video di biodanza con bambini che presenta ai genitori i vantaggi e gli effetti del sistema sulla persona; poi tutti a fare merenda insieme! Per informazioni è possibile contattare Rosalba al numero telefonico 3343395289; il centro Il nocciolo al numero 3405310268; su Facebook “Biodanza&Vita”, via web www.grembodoro.net.

1112015