silighini e librandiSARONNO – “Apprendiamo con sincero apprezzamento le dimissioni di Pierluigi Gilli, ex sindaco e capogruppo di Unione italiana, da consigliere comunale. E’ stato sicuramente un buon sindaco durante il suo primo mandato ma crediamo che la politica abbia bisogno di novità e che sia doveroso lasciare il posto a volti nuovi”.

Così Luciano Silighini Garagnani del movimento di opposizione “L’Italia che verrà” sulal decisione di Gilli di lasciare l’assemblea civica.

L’ennesima candidatura di Gilli lo scorso anno è stato a nostro avviso un errore e spero che da queste dimissioni il centrodestra trovi nuovi stimoli.

Nell’ultima tornata elettorale, un anno fa, Pierluigi Gilli aveva corso alla testa di una coalizione di centrodestra alternativa rispetto a quella guidata da Alessandro Fagioli e dalla Lega Nord che poi si era imposta alle consultazioni; portando Gilli sui banchi dell’opposizione per il suo gruppo di appartenenza, la lista di Unione italiana fondata dall’onorevole Gianfranco Librandi.

(foto archivio: Silighini con Librandi)

21052016

12 Commenti

  1. …rifuggo certi volti nuovi 🙂 dei quali tra l’altro stiamo vedendo l’incapacità

  2. ….una riflessione coerente e serena sulle tue numerosissime e infelici autocandidature no?

  3. «Non è cosa nova che non possa esser vecchia, e non è cosa vecchia che non sii stata nova», recita una massima di Giordano Bruno.
    Non sempre il nuovo è migliore del vecchio: talvolta lo peggiora. E non sempre il vecchio merita il cestino dei rifiuti. Altrimenti dovremmo cestinare anche la mamma, per comprarne un’altra tutta nuova.

  4. Meglio il vecchio che funziona p
    iuttosto che il nuovo che non ha scaldato i banchi di scuola.

  5. Ma onestamente mi chiedo e vi chiedo perchè siete tenuti a riportare qialsiasi emerita cagata dica quest “uomo” … Oltre a criticare è un qualunquista becero e per niente costruttivo.

  6. basta chiacchiere silighini.non sei di Saronno e ci abiti anche da meno che Licata

  7. Temo che l’avv. Gilli ne avrà particolarmente a male. E mi spiace doppiamente, viste le sue condizioni di salute.

  8. Ma ancora (stra) parla Silighino? Prima di parlar dell’Avv.Gilli sciacquarsi la bocca , please.

  9. Leggo le impreviste considerazioni del Sig. Silighini in merito alle mie dimissioni.
    Libero costui di avere le sue opinioni, libero anch’io di chiosarle: per l’ennesima volta, il non saronnese ed eccessivo sig. Silighini, aspirante dannunziano, ha perso l’occasione di tacere. Nemmeno si è reso conto delle ragioni esclusivamente personali (e non “politiche”) del mio ritiro, ma ne ha tratto lo spunto per trinciare giudizi su ciò che non conosce e, soprattutto, per tornare ad autoriproporsi come uomo “nuovo” e collante per il centrodestra. Parola di cui conosce solo la seconda componente, viste le sue prese di posizione non certo moderate. Fatica inutile, restano chiacchiere al vento. I Saronnesi l’hanno già giudicato, non hanno bisogno di un rodomonte, come io non ho bisogno di pelosi e strumentali apprezzamenti, solo fastidiosi. E con ciò questa irritante parentesi è tombalmente chiusa.

    • ottima risposta avvocato. speriamo che questo signore lasci la nostra città, di gente simile ne faciamo volentieri a meno. auguro invece a lei una pronta ripresa

Comments are closed.