CUNEO – Finale 2-2 per la Caronnese impegnata sul difficile campo di Cuneo. Al 10′ passano i rossoblù: Corno aggancia un assist cross di Moleri dalla fascia destra e insacca il vantaggio. Al 12’ c’è un sospetto fuorigioco della Caronnese su una potenziale rete di Mair che avrebbe portato i rossoblù al raddoppio. Al 22’ Luca Giudici dal limite dell’area calcia a fil di palo. Al 25’ lo stesso Giudici impegna in mischia sulla corta distanza l’estremo difensore avversario alla respinta coi piedi; sei minuti più tardi ancora Giudici si ripete dalla tre quarti con un forte tiro che Gomis respinge. Al 38’ il capitano cuneese Rosso calcia un ottimo diagonale che attraversa l’area caronnese e si spegne sul filo del palo esterno.

2015-11-11_18 caronnese-rapallobogliasco (6)

Al 4′ della ripresa De Sena del Cuneo pareggia i conti: 1-1; ed al 9’ Radoi palla al piede supera la difesa rossoblù e porta in vantaggio i padroni di casa: 2-1. Al 20’ su calcio d’angolo di Corno la palla atraversa tutta l’area ma nessuno dei rossoblu in buona posizione aggancia. Due minuti dopo ancora corner, ancora Corno al tiro e solo l’intervento miracoloso di Gomis salva il gol su tiro ravvicinato di Galli: la successiva rovesciata di Bianconi va alta sopra la traversa. Alla mezz’ora Caputo viene atterrato in area ma Catastini, nel dubbio, lascia correre. A trenta secondi dalla fine da una punizione dal limite di Martino nasce il pareggio “last second” ad opera di Sgarbi. Dunque, per la Caronnese 2-2 a Cuneo.

(foto archivio)

18092016