CISLAGO – Molestie ad una bambina, la vicenda fece molto scalpore a Cislago e l’anziano ritenuto responsabile di questo episodio venne a suo tempo condannato in primo grado da Giuseppe Limongelli, ex giudice civile di Saronno poi divenuto giudice per udienze preliminari di Busto Arsizio, a quattro anni e quattro mesi di reclusione.

tribunale busto arsizio

Ora a Milano si è concluso l’appello e l’imputato, che ha 78 anni e si trova ai “domiciliari”, si è visto ridurre la pena a tre anni e due mesi. Si è tenuto conto del risarcimento di 50 mila euro che il pensionato ha nel frattempo versato ai famigliari della bambina, figlia di vicini di casa, che ai tempi delle molestie aveva solo 10 anni, molestie avvenute nel garage ed in casa. L’arresto, ad opera dei carabinieri che avevano compiuto una serie di indagini a seguito della denuncia dei famigliari della piccola, era avvenuto due anni or sono.

(foto archivio)

19102016

1 commento

  1. 50.000 €, questo vale la vita distrutta di una bambina che non potrà mai dimenticare. Comunque, quello che più mi fa inorridire è la pena irrisoria inflitta al pedofilo… Una vergogni

Comments are closed.