COMASCO – Nella notte tra venerdì e sabato, verso le 2.40, quattro persone incappucciate e in possesso di strumenti atti allo scasso sono stati messi in fuga dai carabinieri della Compagnia di Cantù da una zona periferica e isolata del comune di Cermenate. Alcuni residenti, notando il movimento sospetto dei malviventi, hanno contatto il 112 che faceva convergere sul posto i carabinieri della Compagnia di Cantù.

cermenate-arnesi-da-scasso

L’intervento immediato delle pattuglie metteva in fuga i malintenzionati che abbandonavano un furgone Mercedes Vito, risultato provento di furto in zona Milano. Inoltre al suo interno, sono stati rinvenuti vari strumenti atti allo scasso, in particolare, piedi di porco, tenaglie, picconi e un coltello. Il materiale sottoposto a sequestro penale, verrà analizzato dai reparti scientifici dell’Arma al fine di esaltare eventuali impronte digitali che i ladri potrebbero aver lasciato su di essi. Il furgone è stato restituito al proprietario dopo alcuni giorni di privazione. Indagini in corso dei militari di Cermenate finalizzati a dare un nome ai quattro incappucciati nonché accertare se si siano resi responsabili di reati in zona.

23102016