SARONNO – “E’ scandaloso domani gli studenti e i pendolari dovranno fare lo slalom tra i cocci, le bottiglie vuote e gli scatoloni di rifiuti o l’Amministrazione, con l’Econord, e quindi a nostre spese, ripulirà lo sporco lasciato da questi predoni della quiete cittadina?”.

E’ questo il commento di uno dei tanti saronnesi che ieri mattina ha utilizzato il sottopassaggio che collega viale Santuario a piazza dei Mercanti teatro sabato sera della taz, occupazione temporanea realizzata dai giovani del centro sociale cittadino.

Ed effettivamente la serata ha lasciato il segno come dimostra lo striscione con lo slogan “Diffondiamo autogestione contro ogni autorità” già utilizzato in diversi cortei cittadini e le decine di bottiglie di birra rimaste lungo il percorso pedonale. In alcuni punti ci sono sacchi della spazzatura pieni di bottiglie ed un tentativo di raccogliere altri rifiuti dentro agli scatoloni ma è come se l’intervento di pulizia fosse rimasto a metà.

01112016

14 Commenti

  1. Clap clap clap ..nemmeno questa volta si è riusciti ad impedire scempi come questi. Le Anarchico-RISORSE sempre impunite: dov’è la guustizia sociale per chi paga le tasse?

  2. Come posso fare per non differenziare piú i rifiuti, farmeli portare via lo stesso e non pagare piú la Tarsu? Metto fuori di casa OKKUPATO TELOS e sono a posto o c’è un form da compilare e postare sui social? Giá che ci sono mi metto in casa anche qualche amico che suona, faccio scorta di alcolici, si fuma un po.. poi uscendo qualche graffito giusto per dare un tono di colore… e tutto va bene cosí?
    Ehhh noooo! Caro Sindaco, nooo cosí non va! Dopo i proclami elettorali del basta risorse, basta anarchia, PAROLA D’ORDINE: SI CAMBIA MUSICA! ..questi sono i risultati?
    Mi si dia una risposta, per favore, perchè non è stata impedita questa “festicciola” benchè ampiamente annunciata con tanto di invitati. C’è un limite a tutto e il limite è stato a detta di tutti superato!
    Attendo pubblica risposta.
    Grazie.

  3. Superfagioli dove sei? Hai preso i voti e la poltrona…e poi cos’hai fatto?: ci hai fatti uscire da Milano per ambire a poltrone più grandi. Complimenti, mi hai fregato per bene, pensare che ti avevo votato.

    • lui non ti ha fregato, sei tu che ti sei fatto fregare.
      Cosa ti aspettavi da uno senza alcuna cultura politica o amministrativa?? bastava leggere il curriculum e spaventarsi.

      E’ stato bravo a vendersi e tu -beep- a credergli

  4. Però gli eroici agenti hanno multato due venditori di fiori. Uno abusivo, 3.000 euro, e uno con regolare licenza ma nel posto sbagliato, 1.000 euro. Non verranno mai incassati, ma a bilancio ci sono altri 4.000 euro da “spendere”. Come al solito, forti con i deboli.

  5. riqualificare, chiudere con cancelli, videosorveglianza collegata con forze ordine (sperando in intervento..), loro si okkupano di degrado e aree degradate, non sarebbero a loro agio in contesti borghesi e curati… a Saronno vanno a nozze!!

Comments are closed.