SARONNO – La giovanissima Saronno Robur non sfigura contro la Mozzatese, che comunque espugna il “Colombo Gianetti”. 3-1 il risultato finale per i comaschi, che hanno ipotecato il successo sin dalle primissime battute del mach, grazie alla rete di Alberio dopo poco più di sessanta secondi ed al raddoppio di Giavarini al 5′. Lo stesso Giavarini segna ancora al ventesimo ed a quel punto anche la Mozzatese può rallentare.

I roburini, la società guidata dal presidente Piero Bene ha mandato in campo – dopo la recente decisione di lasciare liberi quasi tutti i titolari e rivedere i propri programmi – un gruppo davvero molto giovane con tantissimi elementi della juniores, che aveva giocato anche sabato, hanno comunque trovato alla mezz’ora il colpo di testa vincente dello juniores Bene, il migliore dei suoi, che ha reso un poco meno amara la sconfitta. Nella ripresa si gioca per onor di firma, unico vero sussulto al quarto d’ora quando Airaghi del Saronno per poco non ha riaperto la partita.

(foto: alcune fasi della partita)

11122016

2 Commenti

  1. ma sono Juniores e Allievi, contro gente di prima categoria!?! … giocano a l sabato e alla domenica… ci credo che le perdono tutte.
    Come rovinare dei ragazzi con la passione del calcio.

Comments are closed.