UBOLDO – Spari dietro al cimitero cittadino: secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Saronno guidata dal capitano Pietro Laghezza nella giornata di oggi un venditore di fiori è stato colpito da un proiettile di piccolo calibro al polpaccio.
La notizia è trapelata nelle ultime ore: teatro della sparatoria sarebbe l’ingresso posteriore del cimitero cittadino dove un uomo con il volto coperto ha esposto alcuni colpi di pistola. Si tratterebbe di un’arma di piccolo calibro. Suo obiettivo il venditore ambulante di fiori che presta la propria attività all’esterno del cimitero cittadino. L’uomo è stato colpito alla caviglia in modo non grave. L’ambulante, originario del Bangladesh, è stato accompagnato al pronto soccorso per le cure del caso. Sul posto è subito intervenuta una pattuglia dei carabinieri che ha effettuato i primi sopralluoghi. E’ stata anche raccolta la testimonianza della vittima elemento da cui partiranno le indagini per fare chiarezza sull’accaduto e identificare l’uomo che ha sparato.

(foto archivio)

31122016

2 Commenti

  1. Guzzetti invece di vivere sui SOCIAL vedi di interessarti della sicurezza nelle strade della città di cui sei sindaco ….. Non so se hai capito che c’è gente che spara!

Comments are closed.