SARONNO – “Il premio “Volante nero” 2016 va a….#Saronno. Il premio assegnato dall’associazione familiari vittime “per una strada che non c’è” per “aver revocato il limite dei 30 Km/h introdotto nel 2011 sulle strade cittadine”. Chissà chi ritirerà il premio? Metterà la fascia per l’occasione? #Saronnomeritadipiù”.

E’ l’ironico anzi l’amaro commento di Francesco Licata, capogruppo del Pd, in merito all’assegnazione alla città degli amaretti del Volante nero per aver eliminato il limite dei 30 chilometri orari diffuso su tutto il territorio comunale. Il commento, condiviso sulla pagina ufficiale con il link della notizia che comprende anche l’assegnazione del volante d’oro al comune di Cunardo, riserva al primo cittadino anche una stoccata sulla scelta del sindaco Alessandro Fagioli di non usare mai la fascia tricolore.

A rispondere all’insolito “riconoscimento” è stato nelle ultime ore anche il primo cittadino Alessandro Fagioli che ha rimarcato come “i saronnesi non abbiAno mai accettato il provvedimento dei 30 all’ora generalizzato”.

(foto archivio)

14022017

7 Commenti

  1. Per quello che serviva ed è servito farei addebitare a questi signori gli inutili costi.
    Compresi i dossi !!!
    E questo parla ancora ….

  2. chissà se Licata ha mai rispettato i trenta all’ora… persino correndo a piedi come piace fare a lui si va più forte.

  3. solito commento inutile, banale, solo per attaccare alla cicca-cicca-bua e senza nessun costrutto… poi si chiedono perché perdono le elezioni anche quando non hanno avversari!

  4. Ma si bisogna eliminare tutto ciò che hanno fatto gli ALTRI altrimenti cosa fare se non hanno idee nuove e originali?

Comments are closed.