CISLAGO- Il 25 aprile con i bimbi della scuola elementare, per riannodare i fili della storia italiana.

E’ questo il filo conduttore della celebrazione di ieri, in occasione della festa della Liberazione, che ha visto la partecipazione di tanti cittadini e delle istituzioni locali. Alle 9.30 un corteo si è ritrovato in Comune e ha poi sfilato per le vie del paese, prima di giungere di fronte al Monumento dei Caduti. Qui, intorno alle 10, è stato il momento di una importante riflessione sia delle istituzioni presenti alla manifestazione, che dei bambini della scuola elementare di Cislago che hanno preso parte attivamente alla celebrazione del 25 aprile.

Al termine, i presente hanno partecipato alla santa messa nella chiesa parrocchiale del paese.

Presente alla manifestazione anche la banda cittadina che ha dato il proprio importante contributo per questa celebrazione. Importante è stata anche la presenza di numerosi cittadini e delle associazioni locali che non  hanno voluto mancare all’appuntamento.

26042017