CERIANO LAGHETTO – Alla terza edizione, la Festa Calabrese promossa a Ceriano Laghetto dall’associazione “Noi di Carlopoli” in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro loco Ceriano, ha fatto il record di presenze. Per l’intero fine settimana, il centro civico della frazione Dal Pozzo ha visto una costante presenza di centinaia e centinaia di visitatori, che hanno potuto apprezzare i sapori tipici della Calabria in un clima di grande allegria, con musica dal vivo, balli, spettacoli folcloristici tradizionali.

“E’ stata una festa davvero bellissima, con un grande successo, che ha ripagato la grande fatica di tutti gli organizzatori” commenta soddisfatto Giovanni Mussari, cerianese originario di Carlopoli, paese in provincia di Catanzaro, dal quale è nata l’associazione che raduna diversi suoi compaesani presenti in Brianza. Per questa edizione, insieme alla ricca e variegata offerta del servizio ristorante, c’era anche la possibilità di assaggiare ed acquistare prodotti tipici come formaggi, salumi e liquori. A collaborare nell’allestimento della festa e in cucina c’erano anche diversi volontari della Pro loco Ceriano:”Abbiamo collaborato volentieri all’allestimento di questa festa perché richiama i valori propri della Pro loco con la scoperta di alimenti tipici, tradizioni e curiosità” commenta il presidente Gianmario Longoni, che lancia anche una proposta:”Mi piacerebbe proporre come Pro loco una visita a Carlopoli e credo che nei prossimi mesi lavoreremo a questo progetto”. Soddisfatto anche il sindaco Dante Cattaneo, sempre presente alla manifestazione e che si è complimentato con gli organizzatori:”Questa terza edizione è stata la più riuscita e partecipata di sempre. Il merito va ai tanti volontari che si son impegnati, a chi ci ha sempre creduto e ha fatto in modo di far crescere sempre di più questo evento. Fare conoscere e valorizzare i diversi territori è un nostro obiettivo da sempre, così come la salvaguardia dei prodotti made in Italy”.

23062017