COMASCO – Spaccio di droga, due arresti nel comasco: i carabinieri hanno fermato un italiano di Mariano Comense, 34 anni ed un minorenne di origini maghrebine, 17enne. Il tutto a seguito di decine di segnalazioni pervenute da cittadini che riferivano di un’attività di spaccio nell’area della stazione ferroviaria di Mariano Comense. I militari hanno focalizzato la loro attenzione sui due e poi hanno fatto irruzione all’interno di un’abitazione della cittadina, sorprendendoli. E’ stato trovato oltre un etto di marijuana, parte del quale già suddiviso in dosi pronte per essere vendute. Rinvenuto anche tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi; bilancino e bustine in cellophane.

Il minore è stato trasferito nel centro di prima accoglienza “Beccaria” di Milano; il maggiore trattenuto in attesa della direttissima in tribunale, con condanna ad un anno e mezzo di reclusione e trasferimento nel carcere del “Bassone” Como.

(foto archivio: precedente sequestro di hascisc nella zona)

19082017