SARONNO – Partenza positiva per il Dal Pozzo nella Coppa Lombardia di Terza categoria, in trasferta contro l’Azzurra di Locate Varesino, 1-1 il punteggio finale. Il tutto dopo l’amichevole vinta 2-0 contro Amor sportiva. Partita da subito molto tattica e fisica. Dopo 10 minuti a seguito di una disattenzione difensiva è il nuovo acquisto gialloverde Francesco Dezio a trovarsi sui piedi la palla del possibile vantaggio dopo uno strappo con cui ha creato il vuoto attorno a sé, ma sfortunatamente il tiro esce a lato del palo. Come nel più classico dei proverbi calcistici neanche il tempo di rimuginare sull’occasione persa che su calcio d’angolo Dal Pozzo subisce il gol dello svantaggio. Corner battuto sul primo palo e spizzata a mettere fuori gioco Islamaj, 1-0. Dal Pozzo non si lascia scoraggiare e riprende a macinare gioco; e la seconda metà del primo tempo vede gli ospiti prendere nettamente in mano il pallino del gioco. Giaele Borgatti in regia regala cioccolatini, Nardo e Brizzo mordono le caviglie degli avversari. Dietro non si rischia praticamente nulla. Al 30′ sventagliata di Borgatti che pesca Daga sulla sinistra, palla dentro per Pietrzyk che addomestica e gira di sinistro, la sfera vaga in area e Dezio è il più veloce a colpire ma il portiere avversario compie un miracolo. Ma Dezio è per la seconda volta il più veloce sulla ribattuta e insacca il primo gol stagionale della squadra: 1-1.

La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo, partita molto combattuta e fisica, e fioccano i cartellini gialli. Al 15′ della ripresa un lancio del solito Borgatti pesca Pietrzyk a tu per tu col portiere avversario ma il pallonetto del numero 9 esce di poco a lato. Poco dopo è l’estremo difensore ospite, Islamaj, a considerare la partita troppo noiosa e regalare un brivido lungo la schiena a tutti i cuori gialloverdi presenti a Locate: uscita mancata e palla che vaga pericolosamente a pochi metri dalla porta sguarnita ma i nostri sono più veloci e ci salviamo. Per Dal Pozzo il cammino in Coppa prevede ora altre due sfide, entrambe a Limbiate, la prima il 14 settembre contro la Robur Saronno e la seconda il 28 settembre contro l’Oratorio Lainate Ragazzi. Passerà solo la prima del girone. Domenica invece inizia campionato, in casa contro la Virtus Sedriano. Oggi però si fa festa con il “Masnada trash party”.

08092017