SAN COLOMBANO AL LAMBRO – E’ il Fenegrò il prossimo avversario, domenica ventura, del Fbc Saronno nel campionato d’Eccellenza. Altra partita da vincere per i biancocelesti e di fatto un inedito derby, considerando che l’allenatore del Saronno, Claudio Pilia, viene proprio dal Fenegrò al pari dei senegalesi Sow (nella foto di archivio, in casacca del Fenegrò, proprio contro il Saronno) e Sylla che debutteranno proprio nel prossimo fine settimana.

I comaschi vengono dal pari domenicale, 0-0, sul campo dell’ostico Sancolombano. Il tutto al termine di una bella partita, con occasioni da ambo le parti, con un bel primo tempo del Sancolombano e una ripresa più equilibrata. In avvio subito un’occasionissima per Albertini, che ruba palla a Candolini ma sfiora il palo sull’uscita di Intorre. Piccolo è protagonista nella prima mezz’ora: all’8’ e al 32’ non ci arriva di un soffio sui cross di Ioance e Milani, al 16’ invece riceve palla e calcia ma Intorre non si fa sorprendere e devia in corner. Si vede il Fenegrò al 35’ con Gestra ma Valsecchi devia in uscita e Contini s’immola per salvare in mischia.

Anche la ripresa è godibile e si gioca sui due fronti: al 6’ Valsecchi salva in uscita su Parravicini, un minuto dopo cade in area Squintani e la trattenuta sembra da rigore per tutti meno che per la terna, si va ancora dall’altra parte e sul tiro di De Vincenzi è Nardi a insaccare a un metro dalla porta ma oltre i difensori azulgrana e la bandiera del guardalinee si alza. Un tiro pericoloso di Fogu deviato in angolo con conseguente mischia e Bano vicino al gol al 15’ mentre per gli ospiti Parravicini fa valere la propria fisicità ma di testa manda di poco fuori. Le ultime cartucce vengono sparate da Albertini su punizione e da Stroppa che calcia debole, poi Valsecchi sul cross di Bonomo si accartoccia sul pallone e sarà l’ultima opportunità del match, un pareggio tra due squadre che hanno comunque provato a vincerla fino alla fine.

Sancolombano-Fenegrò 0-0
SANCOLOMBANO: Valsecchi, Ioance, Pignatiello, Milani, Contini, Dragoni, Albertini, Fumasoli, Squintani (42’ st Geamanu), Piccolo, Fogu (21’ st Stroppa). (A disposizione: Bossi, Benini, Roveda, Gazzaneo, Cipelletti). All. Tanelli.
FENEGRO’: Intorre, Arcuri, Cassina, Candolini, Bello, De Vincenzi, Putignano, Nardi (45’ st Vitulli), Parravicini, Gestra, Sogno (43’ st Bonomo). (A disposizione: Giocarolli, Garbini, Borgoni, Marzorati, Curia). All. Broccanello.
Arbitro: Avogadro di Bergamo (Serri della sezione Lomellina,Modena di Sesto San Giovanni).

19112017

1 commento

Comments are closed.