SARONNO – Si è concluso nei giorni scorsi il torneo “Freesby Yup” di Sanremo, al quale ha preso parte anche Saronno. Per le saronnesi un esordio con 4 vittorie su 4. A seguire il primo stop contro lo Junior Baseball Club Parma. La partita seguente contro Bollate Softball “sporca” ulteriormente il cammino delle saronnesi, concludendosi a favore delle biancorosse. Le due sconfitte non precludono però l’accesso alla finalissima alle ragazze di Saronno, che si guadagnano la seconda posizione in classifica.

“Finale che ancora una volta non premia le nostre giocatrici, e si conclude a favore delle esperte atlete del Bollate Softball. Il bottino saronnese di Sanremo si arricchisce però ulteriormente al momento delle premiazioni finali, con il premio di miglior lanciatrice vinto dalla nostra Gaia Amato, autrice di due giorni di prestazioni di livello entusiasmante, sotto tutti gli aspetti – riepilogano i dirigenti del Saronno – Una medaglia d’argento che conclude la stagione delle nostre guerriere in maniera perfetta, in una località stupenda e soleggiata e in un torneo ottimamente organizzato. Il torneo Freesby Yup è stata l’ennesima dimostrazione di quanto le nostre ragazze siano talentuose e promettenti. Nonostante la finale persa non possiamo fare altro che raccogliere i frutti del percorso che stiamo intraprendendo, che poco alla volta, sta regalando grandi soddisfazioni. Come sempre, ci teniamo a complimentarci con le vincitrici del torneo e con tutte le altre avversarie incontrate nel nostro cammino verso la finale.  Un ringraziamento speciale, inoltre, all’organizzazione del torneo in memoria della grandissima Fulvia Pavone. Gli ultimi ringraziamenti, doverosi, vanno alle nostre bravissime atlete e a tutto lo staff a loro seguito, che ha permesso alle ragazze di esprimersi al meglio delle proprie possibilità. Con la speranza che la prossima stagione sia ancora più divertente”.

31102018