DAIRAGO – Nella partita di oggi il Cistellum ha affrontato la Dairaghese in territorio nemico. Primo tempo abbastanza equilibrato con buone azioni da entrambe le parti. I padroni di casa, a soli 10’ dall’inizio dello scontro, hanno voluto mettere in chiaro chi fosse il padrone di casa, con un calcio di punizione che ha sfiorato la rete. Gli attacchi avversari continuano con un pallonetto del n°9 salvato brillantemente da Montain. I padroni di casa insistono e arriva il gol dell’1-0 su calcio di punizione. Sicuramente il punteggio ha risvegliato l’animo combattivo del Cistellum che ha iniziato a farsi più incisivo. Protagonista delle due azioni più importanti di questo primo tempo è sicuramente Rimoldi, prima al 25’ con un tiro fuori area che si rivela però troppo alto poi al 32’ pareggia i conti grazie alla palla giocata in calcio d’angolo dal compagno Speranza. Il primo tempo di conclude in parità.

Anche il secondo tempo è iniziato con una Dairaghese molto agguerrita, che non riesce comunque ad arrivare ad una conclusione grazie a D’Auria. Al 20’ i ruoli si sono invertiti grazie a Speranza che ha segnato su punizione. Attimi di panico tra il 30’ e il 40’ con buone azioni avversarie tutte brillantemente contrastate da D’Auria. Al 38’ Moiana cerca il 3-0 ma il tiro è troppo alto e la partita si conclude con un meritato 2-0 per il Cistellum.
Francesca Santambrogio

Dairaghese – Cistellum 1-2
DAIRAGHESE Zanus, Travaini, Dedonato, Marceno (4’ st Pitari) Mariani, Garofalo, Galleani, Celentano (32’ st Ritunno), Bennour (2’ st Vallarella), Ricchiuti, Ranghetti. A disposizione: Bottini, Cova, Buona volontà. All Vallarella.
CISTELLUM Rega, Rimoldi, Speranza, Montan, Riccio, Labita, Landoni(23’ st Baldassarre), Moina, Carruggi (32’ st Re), Domingo (8’ st Napolitano). A disposizione: Degan, Morosi, Mosca. All Bianco.
Marcatori: Ricchiuti (D), Rimoldi (C), Speranza (C).

02122018