Home Groane Nuove procedure per la raccolta oli, al via la distribuzione dei bidoncini

Nuove procedure per la raccolta oli, al via la distribuzione dei bidoncini

309
0

SOLARO – L’amministrazione comunale di Solaro sta lanciando una campagna per la raccolta degli oli vegetali domestici, ossia gli oli delle fritture che spesso impropriamente vengono smaltiti dagli scarichi del lavandino o del wc. Insieme alla Servizi Comunali Spa, che a Solaro si occupa dei servizi di raccolta rifiuti ed igiene urbana, viene organizzata la distribuzione gratuita di bidoncini specifici per la raccolta degli oli in tre sabati, 9, 16 e 23 marzo dalle 8.30 alle 12 in sala Nobile presso la sede del comune. Il bidoncino potrà essere ritirato gratuitamente dai nuclei familiari iscritti a ruolo Tari ed in regola coi pagamenti della tassa rifiuti e servirà a recuperare gli oli domestici vegetali. Una volta riempito potrà essere portato presso la piattaforma ecologica di Cesate dove, nell’area di Solaro, potrà essere svuotato in apposito contenitore di raccolta, quindi essere riportato a casa per il riutilizzo. Non si è voluta una distribuzione capillare (come con i sacchetti dei rifiuti che verranno distribuiti ad aprile, come consuetudine e come segnato nel calendario ecologico), perché si chiede un impegno minimo a chi lo ritira affinché poi sia utilizzato correttamente. Da aprile sarà possibile ritirare i secchi anche allo sportello al pubblico dell’ufficio tecnico negli orari di apertura. «E’ un’iniziativa semplice ma che può fare bene alle nostre buone abitudini ed all’ambiente – dice il sindaco Diego Manenti -, soprattutto se si pensa che un litro di olio buttato nel lavandino inquina fino a un milione di litri di acqua».

22022019