LAZZATE – Niente da fare per l’Ardor Lazzate: l’avventura nei playoff regionali di Fascia A si è conclusa in semifinale sabato pomeriggio, sul campo di Vimodrone. Fatali ai gialloblù di mister Mauro Pignatiello sono stati i calci rigore (4-3), dopo l’1-1 che aveva caratterizzato i tempi regolamentari. Il tutto contro i rivali del Cazzagobornato.

Missione compiuta per la Caronnese del presidente Augusto Reina che nei playoff si è aggiudicato invece sempre questo pomeriggio, allo stadio caronnese di corso della Vittoria, il successo sul Borgosesia: a segno per i rossoblù sono andati Mariutti, Reis e doppietta di Dibitetto: un eloquente 4-1 conclusivo che costituisce la ciliegina sulla torta di una stagione che la Caronnese ha sempre vissuto da assoluta protagonista, piazzandosi infine seconda in regular season alle spalle degli imbattibili piemontesi del Chieri.

(foto: il campo di Vimodrone dove sabato pomeriggio è stata giocata la partita, categoria juniores regionale, dell’Ardor Lazzate contro la formazione del Cazzagobornato)

04052019

1 commento

Comments are closed.