SARONNO – In questi giorni di grande caldo estivo e quindi di notevole affollamento alla piscina comunale di via Miola, si è registrato anche un controllo da parte di Ats Insubria, i tecnici dell’azienda sanitaria hanno eseguito alcuni prelievi dell’acqua dalla vasca esterna; obiettivo verificare che tutto sia in ordine e dunque garantire la tranquillità degli utenti.

Fa sapere in una nota Ats Insubria: “Nell’ambito della normale attività programmata nel Piano annuale dei controlli di Ats Insubria, l’Unità operativa igiene e sanità pubblica ha recentemente prelevato, nella vasca scoperta della piscina di via Miola a Saronno, alcuni campioni d’acqua per valutare i parametri microbiologici e chimici presenti e verificare i requisiti di qualità previsti dalla normativa vigente. La situazione è attualmente all’attenzione della competente struttura di igiene e sanità di Ats al fine di garantire, tramite i controlli in corso, la sicurezza dell’utilizzo dell’impianto da parte dei cittadini”. Lo riferisce, per Ats Insubria, Elena Tettamanzi, responsabile per i controlli sugli impianti natatori della Uoc Igiene e sanità pubblica, diretta da Paolo Bulgheroni.

02072019

1 commento

  1. vista l’importanza dell’argomento, speriamo che da parte di tutti ci sia la massima trasparenza sui risultati

Comments are closed.