CISLAGO – Colpo grosso alla sezione Anb di Cislago. Ben 16 bersaglieri veterani della missione Ibis in Somalia (1993-94), tutti dell’Alto milanese e del Varesotto, si sono iscritti nella sezione Anb di Cislago grazie ai buoni rapporti che essi avevano instaurato con il presidente provinciale Gianfranco Moresco.

Una bella serata nel locale della sezione dove, alla presenza del sindaco di Cislago Pierluigi Cartabia, del presidente di sezione bersaglieri Tiziano Mazzucchelli, del presidente provinciale Gianfranco Moresco e del vicepresidente nazionale Daniele Carozzi, sono state distribuite ai nuovi associati le tessere Anb. Dopo aver spiegato i contatti tenuti, Moresco ha passato la parola al sindaco Cartabia, il quale ha ampiamente dimostrato la sua vicinanza ai bersaglieri di Cislago, alla cura del monumento ai Fanti piumati e ad altre iniziative future.

Il Vicepresidente Carozzi ha illustrato gli ambiziosi progetti che l’Anb sta attuando e si è poi rivolto ai nuovi soci-veterani dicendo “siete soltanto 45enni, siete nuova linfa per l’associazione e mi aspetto di vedervi al più presto nei ruoli dirigenziali del nostro sodalizio”. La serata si è conclusa con una cameratesca “pizzata” e un “hurrà” che, come da tradizione per il fascino del piumetto, ha attirato la curiosità di alcune belle figliole della tavolata accanto.

07072019