COMASCO – Droga nel vicino comasco, durante il fine settimana nei boschi è stata messa a segno una operazione che ha consentito di trovare e sequestrare 1250 grammi di marijuana, nascosta fra teli di plastica e immondizia varia. Il tutot nell’ambito di un intervento coordinato dalla prefettura di Como e che ha impegnato Guardia di finanza e polizia locale, in territorio di Guanzate. Polizia di Stato e caraninieri hanno invece eseguito un controllo nella vicina zona boschiva fra Guanzate e Cirimido arrestando due persone per detenzione e spaccio di stupefacenti: a finire un manette un italiano di 34 anni ed un marocchino di 46 anni, irregolare, senza dimora e occupazione, e trovato anche con una pistola Beretta calibro 7/65 che era stata rubata in una abitazione, nel 2013 a Traversetolo (Parma). Altre due persone, italiane, sono state deferite a piede libero, sempre per spaccio. Complessivamente sono stati sequestrati 886 grammi di hascisc, 54 grammi di cocaina, 188 grammi di eroina, 1327 grammi di marijuana, la pistola, 1560 euro in contante e numerosi telefoni cellulari.

Sono stati controllati anche cinque clienti degli spacciatori, tutti trovati in possesso di dosi di droga ad uso personale.

(foto: alcune immagini di droga e materiale sequestrato)

29092019