CARONNO PERTUSELLA – Ancora truffe porta a porta nel Saronnese, in questo caso l’allarme al 112 è arrivato da Caronno Pertusella dove alcuni cittadini, ieri, hanno segnalato la presenza di una persona sospetta, che suonava ai citofoni e si qualificava come addetto dell’azienda del gas, chiedendo di entrare nelle abitazioni. I carabinieri della stazione locale si sono subito attivati e si sono recati in zona per individuare lo sconosciuto, che d’altra si era nel frattempo allontanato. Non è stato possibile trovarlo ma è stata raccolta una descrizione da chi l’ha visto.

Sono in corso gli accertamenti e gli approfondimenti del caso. Si trattava “soltanto” di un procacciatore d’affari di qualche agenzia o società di “utilities” in cerca di nuovi clienti e magari dai modi un poco sbrigativi e tali da indurre in sospetto i cittadini? Oppure era davvero un malintenzionato? Di certo nelle scorse settimane di falsi addetti del gas e dell’acquedotto, ed addirittura di falsi installatori di telecamere di sicurezza se ne sono visti parecchi da queste parti.

30102019