SARONNO – Dopo la partita di cartello del campionato di Prima categoria, allo stadio “Colombo Gianetti” di via Biffi la festa di Natale del Fbc Saronno: in campo si è schierata la formazione maggiore, e poi tutte le squadre di un sempre più ampio settore giovanile. Un saluto, lo scambio di auguri che poi è proseguito nella sala stampa dello stadio, con un affollato brindisi.

“Il vivaio sta ripartendo, chiediamo a tutti un po’ di pazienza ma ne varrà la pena perchè vogliamo fare qualcosa di importante” ha rimarcato il presidente dei biancocelesti, Simone Sartori. Che ha presentato anche il nuovo inno del Fbc Saronno, realizzato dal coro Aurora di Caronno Pertusella. Con Sartori tutti i protagonisti del nuovo corso del Saronno, dal patron Paolo Galli al direttore sportivo Simone Morandi, dall’allenatore della prima squadra, Gianpaolo Chiodini al suo vice Stefano Imburgia a tutto lo staff; presenti anche i sostenitori e gli ultras del Fronte ribelle. Una festa che neppure la sconfitta con il Rovellasca, al termine di una bella partita, ha rovinato. C’era anche l’assessore comunale allo Sport, Gianpietro Guaglianone: “L’Amministrazione civica ha investito molto nella sistemazione dello stadio per il calcio e l’atletica e vedere l’impianto pieno di giovani è proprio quello che volevamo”.

(foto: alcuni momenti della festa di Natale del Fbc Saronno allo stadio)

15122019