SARONNO – Una trasferta a piedi, almeno in tempi “moderni”, non si era mai vista: l’hanno fatta domenica pomeriggio i tifosi del Fbc Saronno per il derby di Prima categoria nella vicina Ceriano Laghetto, che è stata poi “espugnata (3-2) dai biancocelesti. Una trentina i supporter, sul centinaio presenti allo stadio di via Campaccio, che sono arrivati in corteo a piedi aderendo all’iniziativa lanciata dal Fronte ribelle; e dunqu percorrendo a piedi qualche chilometro dalla vicina Saronno. Con bandiere e striscioni, anche nel centro sportivo si sono fatti sentire, eccome, così come durante il percorso quando hanno attirato la curiosità di molti residenti, che si sono affacciati alle finestre. Obiettivo raggiunto: passare una giornata all’insegna della goliardia e del divertimento.

Raduno di buon ora in via Valtellina alla periferia saronnese, quindi lungo la bella ciclopedonale di Ceriano il passaggio dalla frazione Dal Pozzo e poi l’approdo allo stadio, perfettamente in orario per la partita delle 14.30. E ritorno ancora a piedi, con la soddisfazione per una vittoria che consente al Saronno di accorciare le distanze sulle due capoliste, Rovellasca e Lentatese, che fra loro hanno pareggiato 0-0.

(foto: alcuni momenti della trasferta “pedonale” dei tifosi saronnesi)

19012020