TURATE – Truffatori in azione anche durante l’emergenza coronavirus: circola un falso volantino, affisso alle case, che chiede ai cittadini non residenti di tornare nel proprio luogo di origine. Uno scherzo di cattivo gusto: sul “falso volantino” il comunicato dell’Amministrazione comunale di Turate, che mette in guardia.

In alcuni condomini e case, anche della nostra zona, è stato trovato affisso il volantino. È chiaramente un falso avviso di qualche malintenzionato. Se vi doveste capitare di trovarne uno, comunicatelo prontamente ai carabinieri al numero telefonico 112.

Già nei giorni scorsi era stata segnalata, anche in zona, la presenza di truffatori “porta a porta” che con le scuse più disparate (come quella di dover effettuare dei tamponi ai presenti) cercavano di entrare nelle case dei cittadini, sicuramente per compiere dei furti. Nel caso di dubbi o situazioni sospette, il suggerimento delle autorità è quello di non aprire ed anzi contattare le forze dell’ordine.

29032020