SARONNO / ROVELLO PORRO – Code davanti ai supermercati, il copione non cambia: sempre tempi d’attesa, anche lunghi, pure a Saronno e circondario con il serpentone di clienti con i carrelli che si sviluppa anche nei posteggi dei supermarket. Il caso oggi pomeriggio, ad esempio dell’U2 di viale Prealpi; o nel primo pomeriggio odierno di Unes di via Como angolo via Marchese Pagani a Rovello Porro vicino al confine saronnese. La regola è sempre la stessa, quella di entrare pochi alla volta per evitare assembramenti, accorgimento per evitare il rischio di diffusione del coronavirus.

Anche oggi, clienti sempre molto disciplinati e coscienti dell’importanza di rispettare le regole, dunque tutti ben distanziati l’uno dall’altro, e tutti con la mascherina come impone la più recente ordinanza regionale per chi esce di casa; dentro a disposizione della clientela il liquido disinfettante per le mani ed i guanti monouso da indossare durante la spesa.

(foto: le code di oggi a Unes di Rovello Porro e U2 di viale Prealpi a Saronno)

08042020