SARONNO – Rondine finisce contro i cavi della corrente elettrica in stazione, cade stordita fra i binari ed i viaggiatori si mobilitano per salvarla. Operazione riuscita, l’altra mattina attorno alle 11 allo scalo di “Saronno centro” in piazza Cadorna, grazie al tempestivo intervento di una pattuglia della polizia locale, avvisata dagli uenti di Ferrovienord. Gli agenti hanno recuperato il volatile, lo hanno riposto in una scatola di cartone e lo hanno consegnato alle cure dei volontari della sezione cittadina dell’Enpa, l’Ente nazionale per la protezione degli animali, che ha sede nel complesso scolastico “Ignoti Militi” di via Antici e dove le sono state prestate le primissime cure.

Da lì è quindi avvenuto il trasferimento in un centro per volatili feriti; con tutta probabilmente la bella rondine – che ha riportato una serie di bruciature – si riprenderà e tornerà a volare.

(foto: la rondine recuperata alla stazione ferroviaria di “Saronno centro” di piazza Cadorna)

11062020

3 Commenti

  1. Provo affetto e stima per quella rondine che non fa primavera, ma continua a provarci, da sola, ogni anno.
    Grazie a tutti coloro che hanno salvato questa rondine ??????

  2. impossibile che abbia avuto delle bruciature solo toccando due cavi contemporaneamente o scaricare il potenziale a terra si puo verificare una cosa simile e in quel caso con tremila volt sarebbe rimasta solo la polvere della povera rondine
    buona giornata

Comments are closed.