SARONNO – Dopo il grande successo della scorsa settimana con la musica di Fabio Treves, gli appuntamenti estivi al teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio continuano. “Ci teniamo a ringraziare il nostro pubblico, per averci dato fiducia e per essere stato così attento e pronto a ricominciare insieme a noi. È stato bello ripartire con un sold-out e capire che si ha ancora tanta voglia di stare insieme, in sicurezza, e si ha bisogno del teatro” dicono i responsabili della sala, che annunciano dunque il prossimo appuntamento. E’ previsto venerdì 17 luglio, con la prosa, alle 21.30. “In scena lo spettacolo Barbablù 2.0. I panni sporchi si lavano in famiglia”.

Scritto da Magdalena Barile e messo in scena da “Teatro in mostra” di Laura Negretti, è uno spettacolo poetico e privo di ogni retorica sul tema della violenza domestica sulle donne, ma anche un efficace strumento comunicativo per sensibilizzare, in particolare le nuove generazioni, su un tema di forte attualità ancora troppo sottovalutato. La ricerca di un’identità forte che si è persa, sfilacciata fra violenze e soprusi che sono diventati la norma. Come in un giallo, la protagonista si troverà a ricostruire la dinamica di un omicidio, il suo, arrivando alla consapevolezza finale e terribile di esserne stata complice. Uno spettacolo che inizia con atmosfere molto comedy che lentamente scivolano nel thrilling, per chiudersi poi con un finale sorprendente.

“I biglietti – fanno sapere dal teatro – sono ancora disponibili e si possono acquistare solo online sul nostro sito. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il nostro sito www.teatrogiudittapasta.it o di scaricare gratuitamente la nostra App”.

Lo spettacolo – “Barbablù 2.0 I panni sporchi si lavano in famiglia”
di Magdalena Barile, con Laura Negretti e Alessandro Quattro, regia di Eleonora Moro, scenografia e progetto luci di Armando Vairo, musiche originali di Eleonora Moro, costumi di Dina Zaghi
una produzione “Teatro In Mostra”,  Biglietto posto unico 15 euro; per informazioni e prenotazioni: WhatsApp: 3286673487 (solo messaggi, no chiamate). Email: [email protected]

13072020