TURATE – Un caso di sospetta positività al covid è emerso durante le operazioni di voto a Turate, dove come a Saronno, oltre che per il referendum costituzionale gli elettori sono stati chiamati ad esprimersi per la nomina del nuovo sindaco e l’elezione del consiglio comunale. Attorno alle 10.30 al seggio 2 (a Turate sono in tutto sette) c’è stato questa situazione di sospetta positività di una persona.

La decisione delle autorità, a scopo cautelare, è stata quella di fermare il voto e poi di ri-allestire il seggio in un’altra location, per mettere al sicuro gli elettori e consentire dalle 13 la prosecuzione delle operazioni di vota. In sostanza il seggio, all’interno della scuola, è stato chiuso e quindi è stato ri-allestito fuori dall’istituto scolastico, e poi è stato possibile proseguire regolarmente sino alle 15 quando è giunto lo stop al voto; a seguire l’avvio dello spoglio per quanto riguarda il referendum; da martedì mattina anche quello delle elezioni locali.

(foto archivio: il Municipio di Turate)

210092020