LOMAZZO – In forte salita anche i dati dei nuovi contagi a Lomazzo, il sindaco Giovanni Rusconi ha fatto il punto.

Cari cittadini pubblichiamo la curva dei contagi a Lomazzo. Notiamo che dai 5 casi del 12 ottobre registriamo ben 90 casi il 31 ottobre. Non dobbiamo spaventarci, quasi tutti hanno sintomi lievi curati a domicilio. Non dobbiamo negare però che la situazione obbliga tutti ad un comportamento responsabile al fine di evitare situazioni di rischio contagio. Usciamo se necessario, ma non dimentichiamo mai di indossare la mascherina. Evitiamo assembramenti, igienizziamo le mani più volte durante la giornata e non tocchiamo occhi, naso e bocca. Solo osservando scrupolosamente queste elementari regole potremo diminuire la crescita dei contagi ed invertire la curva.

Raccomando alla popolazione più a rischio di complicanze, gli ultra 65enni, di rimanere il più possibile al domicilio. Sono fiducioso che il vostro comportamento responsabile potrà abbassare la curva dei contagi così da poter essere più sereni nel prossimo periodo natalizio.

Il sindaco
Giovanni Rusconi

01112020