MILANO – “Per primo e con forza ho portato all’attenzione del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, la criticità delle restrizioni a livello comunale nei giorni delle festività, che ritengo eccessivamente discriminatorie per tante famiglie e soprattutto per coloro che vivono nelle piccole realtà”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. “Mantenendo l’indispensabile livello di sicurezza, con il buon senso – aggiunge Fontana – si possono delineare regole più eque”.

In Lombardia oggi diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva (-18) e nei reparti (-114). Il numero dei tamponi effettuati è 24.229 e 2.093 sono i nuovi positivi (8,6%). I guariti/dimessi sono 4.581. I decessi sono stati tanti, oggi in Lombardia: +172 (ieri +69).

Da domenica la Lombardia passa in Zona gialla , rispetto ad oggi che è Zona arancione. Molte le novità che si profilano per i cittadini. 


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

10122020

4 Commenti

  1. Chieda anche un po di vaccini antinfluenzali visto che come regione Lombardia li pagate tanto e non riuscite ad averli… Dimenticavo colpa della magistratura

  2. Chiudere tutto alla cinese, dare soldi veri agli imprenditori costretti a chiudere, la gente deve stare a casa. Punto Governo italiano e Regioni (tutte) siete la prima causa della diffusione covid

  3. al posto di parlare solo per polemica chieda al governo se qualche regione virtuosa ha dei vaccini antinfluenzali da donarci, visto che Gallera non è riuscito ad prendere lo stretto necessario!

Comments are closed.