SARONNO / GROANE / TRADATE – Per oggi, venerdì 1 gennaio, nel pomeriggio possibile passaggio delle precipitazioni da pioggia a neve o neve bagnata, neve mista a pioggia, sulla pianura occidentale, con possibili accumuli al suolo inferiori a 10 centimetri. Risalita della quota dello zero termico nel corso della giornata fino a circa 800 metri sulla parte più occidentale della regione fino a circa 1200 metri su quella orientale. Accumuli di neve sulla fascia prealpina localmente superiori ai 20 centimetri alle quote superiori ai 1200 metri.

Domani 2 gennaio previste precipitazioni diffuse, da deboli a localmente moderate (10-30 millimetri), intermittenti su pianura e Oltrepò pavese, per lo più continue sulle zone prealpine e alpine, in attenuazione o temporaneo esaurimento tra il pomeriggio e
la prima serata. Pioggia sulla pianura, sui laghi e fondivalle più esposti alla Pianura, limite neve a circa 600 metri, in risalita fino a circa 1000 metri. Nei fondivalle più interni limite neve temporaneamente anche sotto i 600 metri, tuttavia con nuovi accumuli al suolo di quantità limitata e breve durata. Possibili accumuli localmente tra 20-30 centimetri sui rilievi prealpini alle quote superiori a 1200 metri.

Domenica 3 sono attese precipitazioni deboli (inferiori a 10 millimetri) possibili su tutto il territorio regionale: più probabili nella notte nel resto della giornata intermittenti e a prevalente carattere di pioviggine o nevischio. Limite neve tra 800 e 1000 metri conn nuovi accumuli di pochi cm alle quote inferiori a 1200 metri.

01012021