Home Covid Sorseggia il caffè al banco: multata cliente di un bar saronnese

Sorseggia il caffè al banco: multata cliente di un bar saronnese

4541
16

SARONNO – Il barista aveva fatto tutto per bene: aveva preso il bicchierino di carta, aveva fatto il caffè e l’aveva chiuso con l’apposito coperchio. Aveva completato la vendita d’asporto appoggiando il contenitore sul bancone in direzione della cliente. La donna, una 54enne di origine moldava, invece di prendere il contenitore e consumare altrove, ha tolto il tappo ed ha iniziato a consumare al banco.

Una soluzione che è vietata dalle norme anticovid in vigore in città e in Lombardia dove, per effetto della zona arancione, i bar possono restare aperti ma solo per i clienti che acquistano ed asportano per consumare altrove.

E’ quello che è successo l’altra mattina in un bar della zona di viale Rimembranze dove una cliente non ha rispettato le prescrizione proprio mentre la pattuglia della polizia locale che si trovava a passare nei pressi del locale. Per lei è arrivata una sanzione da 400 euro per il mancato rispetto delle norme anticovid. Nessuna sanzione per il barista che aveva avvisato la donna che il caffè era solo da asporto e che si era attivato per rispettare le regole anche chiudendo il bicchiere con l’apposito tappo.

Una colazione decisamente salata per la saronnese che se pagherà la multa entro 5 giorni la saronese dovrà versare “solo” 280 euro.

(foto archivio)

26012021

16 Commenti

  1. Le leggi vanno rispettate giusto sanzionare la signora. Mi aspetto anche signor Sindaco che vengano presi provvedimenti seri nel rispetto della legge per gli spacciatori che hanno invaso Saronno i quali scorazzano liberamente per la città. I suoi 100 giorni sono una vera delusione.

  2. Subito pronti a sanzionare, avere un po’ di gentilezza e riprendere la signora secondo me si poteva fare, 400/280x un caffè mi sembra eccessivo, poi si va al supermercato e li va bene tutto

    • Ma vergognati tu.
      Visto la solita tarantella che le regole vgono sempre per gli altri….

  3. Vorrei poter dare un contributo per aiutare la signora a pagare la multa .

    é possibile farlo presso il bar dove è stata rilevata l’infrazione ?

  4. Come, vai un autostrada e negli autogrill è permesso, ma che presa in giro è questa cosa. Se è permesso negli autogrill deve essere permesso dappertutto

    • Ha detto giusto, si trova in AUTOSTRADA non in città. Fuori dalla porta dell autogrill è parcheggio e transito macchine

  5. Ma siamo alla follia più delirante..mi dovete spiegare perché in giro ci sono un botto di persone ovviamente non italiani ,senza la mascherina e nessuno vede mai niente.

  6. Ci sono cose ben più gravi da sanzionare, uno potrebbe essere anche sovrappensiero …che regola assurda

  7. Capisco che le regole vanno rispettate ma si poteva semplicemente richiamarla. Queste multe sono inconcepibili, e poi…. 400 euro? Mi sembra eccessivo.

  8. Assurdo in piazza al self service fanno assembramenti decine di extracomunitari e le forze dell’ordine fanno finta di non vedere x non avere grattacapi, comodo prendersela coi più deboli VERGOGNA!!

  9. Le regole sono queste da un anno. La signora non ha scuse. Fosse capitato a me che ne ho 35 di anni, mi avrebbero subito messo alla gogna. Che paghi e nn si lamenti. Voleva bere il caffè al caldo, ora sa che se nn vuole un caffè salato, lo deve bere fuori e lontano. Che poi bastava portare pazienza qualche giorno. P.s. visto che rispetto a qualche giorno fa, ora si può… io vado a farmi un caffè al chiuso!

Comments are closed.